A domiciliari picchia convivente,arresto

Ai domiciliari si è reso protagonista di varie evasioni e di un'aggressione alla compagna convivente. Per questo motivo i carabinieri hanno chiesto un aggravamento della misura cautelare nei suoi confronti che è stata accolta. C.S., di 31 anni, è stato così arrestato in esecuzione di un'ordinanza del gip e portato in carcere dai carabinieri della stazione di Catanzaro Lido. Nel periodo in cui era ai domiciliari l'uomo è stato sorpreso in più occasioni fuori casa venendo arrestato per evasione. In alcuni casi aveva anche dichiarato falsamente di aver fatto ricorso ai soccorsi del personale sanitario con l'intento di eludere i controlli delle forze dell'ordine. Inoltre ha aggredito la convivente, dimostrando, per i carabinieri, chiari segni di pericolosità all'interno dell'ambito familiare.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Marcedusa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...