Marcedusa

In 4 aggrediti in auto da sconosciuti

Hanno riportato solo lievi escoriazioni due dei quattro occupanti di un'auto oggetto di un raid a base di aggressioni e lancio di un fumogeno all'interno dell'abitacolo, da parte di sconosciuti, forse tifosi. L'episodio, su cui hanno avviato accertamenti la Polizia di Stato del Commissariato di Lamezia Terme e la Polfer, è accaduto davanti alla stazione ferroviaria della città. La vettura con i quattro a bordo, proveniente da Reggio Calabria e diretta a Cosenza, era in transito sull'Autostrada del Mediterraneo quando è stata affiancata da un altro veicolo. Costretti a uscire dall'A2 e giunti davanti alla stazione ferroviaria di Lamezia i quattro sono stati aggrediti, senza un'apparente motivazione, dagli sconosciuti che hanno utilizzato il fumogeno. L'accaduto sarebbe stato ripreso da alcune telecamere di videosorveglianza che vengono attualmente visionate dagli investigatori che stanno tentando di fare luce sulla vicenda e di risalire all'identità degli assalitori.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie