Incendiate cataste rifiuti in campo rom

I vigili del fuoco sono intervenuti nel campo nomadi di Scordovillo, a Lamezia Terme, per spegnere un nuovo incendio appiccato per incenerire cataste di pneumatici e rifiuti solidi di vario genere. Il rogo, l'ennesimo verificatosi nell'area dove insiste l'insediamento rom, ha sprigionato una fumata nera e densa che ha immediatamente provocato disagi al vicino ospedale e alle abitazioni della zona anche se non sono stati registrati casi di persone ferite o intossicate. Numerose sono state le chiamate alla sala operativa del 115. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno scortato le squadre di vigili del fuoco e gli automezzi permettendo lo spegnimento delle fiamme in sicurezza. Per avere ragione del rogo sono state necessarie diverse ore di lavoro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. StrettoWeb
  2. CN24
  3. CN24
  4. Il Reventino.it
  5. CN24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Marcedusa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...